Burattini & Teatrini

Burattini

Si perde nel tempo l’origine del Burattino e degli spettacoli di strada con il teatrino portatile chiamato castello. Su alcune incisioni medievali compare già tale forma di spettacolo di strada e potrebbe essere ancora più antico.
Il Burattino è un fantoccio con la testa di legno o cartapesta ed il corpo di stoffa. I burattinai erano poveri, come tutti(o quasi) gli artisti di tutti i tempi e quindi i loro fantocci venivano realizzati intagliando grossolanamente il legno con attrezzi di fortuna  e dipingendolo e poi venivano vestiti con una stoffa tra le più economiche: il buratto.
Da questo nome i fantocci verranno poi chiamati Burattini.

Se desidera avere informazioni tecniche sui metodi di lavorazione, sulle opere e sui materiali usati dal M° Manzò vada alla pagina “Info tecniche

Teatrino delle Guarattelle (Burattini) (scena: cm. 23x18 h.53)

Teatrino delle Guarattelle (Burattini) in vetrina (scena: cm. 19x9 h.29)

Teatrino delle Marionette in vetrina (scena: cm. 25x9 h.20)

Teatrino delle Marionette (scena: cm. 55x40 h.61)